Pagina La cucina mantovana
Accademia Gonzaghesca Degli Scalchi
La cucina mantovana possiede un ragguardevole patrimonio di piatti, deposito secolare di una specifica civiltà della tavola. Questa peculiarità pone la nostra provincia in posizione di preminenza nell’ambito dell’offerta dei mangiari tipici che tanto appassiona il mondo di oggi.Le eccellenze della cucina mantovana traggono infatti da un singolare contesto di terra e di acqua che consente preparazioni particolari – e per qualche aspetto addirittura uniche – anche per il fatto che non vi è mai stato estraneo l’influsso della lunga signoria gonzaghesca. Il mantovano autentico, ma in generale tutti coloro che sono vicini al mondo del contado ed amano la propria tradizione, avverte, con prepotenza il richiamo delle sue radici fatte di modeste case contadine, di mangiari rusticali, di focolari, di nonne chine a rassettare le braci o a rimestare con sapienza nei tegami di rame, di profumi pervasivi e sostanziosi, anticipatori di un desco semplice, a volte essenziale, ma sempre autentico. Era questo il piccolo mondo antico di coloro che ci hanno preceduto, ai quali bastava poco per essere contenti. Allora l’onestà, l’impegno nel lavoro, il rispetto reciproco, la solidarietà vera e responsabile, il senso religioso, erano i pilastri di una socialità che va scomparendo. Chi avverte ancora quegli impulsi profondi, quei fervori comunitari, quelle passioni e quegli entusiasmi, chi apprezza ancora lo stare a tavola a conversare e ravvivare quotidianamente antiche amicizie, ha trovato il suo sito. Vieni ed entra con fiducia. Siamo della buona gente animata soltanto da amore per la mantovanità. La nostra Associazione culturale intende riunire i tanti che vogliono portare la propria pietra per non far scomparire la tradizione ma sostenerla e rinnovarla nel rispetto vigile del buon gusto.

LA NOSTRA CUCINA
Risotto ai Topinambur.
Torta del Duca di Mantova.
Torta Sbrisolona.
Tortello di cigliegia.
Salame di Ceresara.
Persico Reale.
Luccio in salsa alla mantovana.
Taglio di manzo alla Gonzaga.
Gocchi di riso alla Stefani.
Risotto con il pescegatto.
Tagliatelle fatte in casa con il selvatico.
Maccheroni con il pesto alla Gonzaga.
Prosciutto crudo di San Rocco.
Coniglio selvatico in dolce sinfonia.
Anello di San Luigi Gonzaga.
Torta di spezie e zucca alla Stefani.
Torta delle rose Gonzaga.
Lievito naturale o pasta madre.
Strachitund.
Formaggio jamar.

©2011-2017 Accademia Gonzaghesca Degli Scalchi